Gualdo – Pontevecchio 64 – 60

Parziali:16-5, 19,20, 12-16, 17-19

Gualdo:Fioriti 8, Paleco 10, Biagioli, Pecci 9, Paciotti 2, Tamagnini 15, Garofoli 6, Manci 8, Rigoni 6, Franceschini. All. Paleco

PonteVecchio:Quercia 4, Olivieri 12, Burini 8, Budelli, Gionangeli 5, Poltroneri 22, Vespasiani, Rufini 10, Cagliesi 1, Fiorini. All. Antonelli.

Non riesce il colpaccio ad una volitiva Ponte Vecchio in quel di Gualdo, laddove la squadra di Paleco ha fatto fruttare al meglio la maggiore esperienza nei momenti topici dell´incontro grazie alle invenzioni dei propri giocatori più rappresentativi.

La partita è, fatta eccenzione per gli ultimi cinque minuti, poco entusiasmante ,dai ritmi blandie caratterizzata dalla difficoltà nel trovare la via del canestro. Tamagnini si dimostra subito efficace mettendo a segno canestri in situazioni dinamiche e rendendo impervia la via del canestro ai penetratori ponteggiani che sono spesso costretti allo scarico per la grande difficoltà trovata nel concludere da distanza ravvicinata. Le percentuali al tiro della Grifo Latte sono deficitarie nei primi minuti, ed il punteggio fatica a progredire, mentre Gualdo pur non attaccando con grande brillantezza si porta subito avati di dieci per effetto delle toste giocate di Garofoli e Manci. Quando la squadra ospite applica con maggiore convinzione le richieste della panchina, indirizzate verso una maggiore pressione difensiva, le cose sembrano mettersi meglio, ed un paio di triple di Rufini e Burini riportano la Ponte a contatto, anche se sull´altro versante l´esperienza di Rigoni e Pecci porta ossigeno prezioso a Gualdo, che riesce a restare avanti di dieci sul finire del secondo quarto. Dopo il riposo la formazione di casa inizia ad accusare la fatica ma   mette comunque sotto scacco la difesa avversaria facendo valere la maggiore fisicità vicino a canestro per mezzo di rapidi  tagli e gagliarde penetrazioni, dando l´impressione di essere in controllo della partita. L´ingresso dalla panchina di un positivo Olivieri porta brio ed euforia alla manovra degli uomini di Antonelli che riescono finalmente a salire di giri in difesa ed a guadagnare la fiducia necessaria ad infilare un paio di triple pesanti che riaprono la partita. Gualdo appare in affanno ma due magistrali letture del pick and roll di un Pecci abile a punire il coraggioso aiuto e recupero avversario liberano prima Tamagnini sotto canestro e Paleco sui tre punti poi, permettendo così ai bianco-rossis di tenere la testa avanti. Manca poco più di un minuto, la sfida si scalda ed un coast to coast di Olivieri seguito dall´ennesima tripla del fromboliere Poltroneri sospingono gli ospiti sotto di uno. La Grifo Latte raddoppia con efficacia Fioriti appena la palla rientra in campo, ma quando la palla esce rocambolescamente dalle mani del play gualdese per raggiungere quelle di Pecci, Olivieri ruota con un secondo di ritardo commettendo fallo e mandando in lunetta la guardia ex Spoleto. Dalla lunetta è 1/2, mancano 28″ e Ponte è sotto di due: è Quercia a cercare il pertugio per impattare, andando però ad infrangersi contro i 205 centimetri del totem Tamagnini. Il fallo commesso su Pecci frutta altri due liberi mandati a segno che chiudono la partita sul 64-60 finale.

“BasketAcademy”

ecco le foto dei momenti più salienti

Lascia un commento

Archiviato in I° Squadra Maschile, Serie C campionato Interregionale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...