Siri Store Gualdo – Pescara : 48 – 55

Nonostante la sconfitta (48/55), già messa ampiamente in preventivo, al cospetto della favorita alla vittoria finale Adriatica Pescara, le biancorosse di coach Marini sono uscite tra gli applausi del folto pubblico presente sui gradoni del C.A. Luzi.     Le “ragazzine terribili” hanno tenuto in scacco la corazzata Pescara per larga parte dell’incontro che si è deciso soltanto negli ultimi 3 minuti quando la Siri Store, pur avendo la possibilità di riprendere in mano la partita, ha sprecato diversi tiri dalla lunetta e dalla media distanza, lasciando spazio alla precisione delle abruzzesi che, faticando tantissimo, sono riuscite a condurre in porto un match su di un parquet molto difficile da espugnare. Il primo quarto è contrassegnato da una difesa asfissiante delle gualdesi che consentono alle ospiti di segnare soltanto 3 punti in 7 minuti (9-3) con un finale di 15-9. Nel secondo tempino le abruzzesi provano a reagire ma la Salus rintuzza le velleità ospiti e chude al riposo lungo in vantaggio per 26-22. Il tasso tecnico e la fisicità del Pescara si inizia  ad intravedere e al rtorno in campo la “lunga” Scoglia  diventa immarcabile e si carica sulle spalle la propria squadra segnando a ripetizione da tutte le posizioni. Nonostante tutto la Siri Store tiene botta e riesce a rimanere incollata al match chiudendo sotto di appena 5 punti (39-44) la terza frazione.

Nell’ultimo periodo i tentativi di allungo delle ospiti vengono sempre recuperati dalle gualdesi, lo svantaggio a  2 minuti dalla sirena è di soli 3 punti (48-51) con palla in mano. Alcuni errori di misura dovuti anche alla stanchezza non consentono l’aggancio mentre Pescara approfitta per chiudere l’incontro vittoriosamente con il massimo vantaggio (48-55).

Una buona prova di squadra, una dimostrazione di tenuta fisica e mentale al cospetto della favorita alla  vittoria finale, che lascia ben sperare per il proseguo del campionato. Il lavoro e l’impegno profuso nella preparazione estiva da coach Marini e dalle sue ragazze sta già lasciando intravedere delle belle prospettive per il giovanissimo roster biancorosso. La strada sembra quella giusta, bisogna continuare a lavorare in palestra con grande serietà e dedizione per far crescere un gruppo molto giovane ma che già è riuscito a giocare alla pari contro una formazione candidata alla vittoria finale. Di strada ce ne sarà parecchia da fare ma crediamo che alla fine ci si potrà togliere delle belle soddisfazioni.

Tabellino della partita : Siri Store Gualdo – Pescara : 15-9; 26-22; 39-44; (finale 48-55)

Baldelli 16, Mezzadri 18, Morroni 6, Matarazzi 2, Paciotti, Spigarelli 1, De Canonico 5,

Buscarini 2, Franciolini,  Toffano n.e., Guidubaldi n.e., Abbat n.e.,  All. Marini

 

ecco le foto della partita

Lascia un commento

Archiviato in I° Squadra Femminile, Serie B girone A, Stagione 2012-2013

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...