Siri Store Gualdo – Senigallia : 62 – 43

La Siri Store riprende la marcia dopo lo stop di Pescara della scorsa settimana e riconquista la seconda posizione solitaria.

Una vittoria netta (62-43), che pesa molto perchè ribalta il vantaggio nello scontro diretto (ora a favore delle gualdesi) e perchè la classifica evidenzia  il secondo posto  solitario alle spalle della favorita Pescara. Il solito quintetto (Baldelli, Morroni, Mezzadri, Matarazzi e Paciotti) non impiega molto per allungare nel punteggio (8-2 al 5°). Difesa attenta che non concede nulla alle marchigiane ed attacco che riesce a far girare bene la palla ma con le polveri un po’ bagnate.

Coach Marini opera il primo cambio al 5 minuto (Marcotulli al posto di Paciotti) con le ospiti che provano una timida reazione. I due falli fischiati in poco tempo alla Marcotulli suggeriscono al coach gualdese di tentare la carta Spigarelli (classe ’97) che si inserisce subito bene, siglando anche due punti  che danno il massimo vantaggio alle biancorosse (12-3 al 9°). Da qui in avanti si spegne la luce.

La Siri Store non gioca più di squadra, si assiste per circa 5 minuti a tanta confusione, con palloni persi in serie e tentativi di soluzioni personali che favoriscono, a cavallo dei due minitempi, un parziale di ben 11 a 0  per Senigallia (in evidenza il play Cicetti e la lunga Serano) che sotto

per  12-3  si ritrova al 14° avanti (12-14).  Il relativo time out chiamato dalla panchina biancorossa mette un po’ di ordine sul parquet e consente alle gualdesi di riprendere in mano la situazione, ricominciando a giocare a pallacanestro. L’effetto è evidente e la Matarazzi fino a quel momento non molto incisiva, si scatena letteralmente, accendendo il turbo e mettendo a segno ben 10 punti in una manciata di minuti. L’inerzia del match è ora saldamente in mano alla Salus che, sempre più convinta dei propri mezzi, sciorina un buon basket di squadra, soprattutto in difesa,  evidenziando,  nel frangente, una netta superiorità nei confronti delle ospiti.

Al riposo lungo (nel frattempo in campo anche De Canonico), il vantaggio è già cospicuo (30-20) e lascia intravedere, nel computo dello scontro diretto,  la possibilità di ribaltare la sconfitta dell’andata di 14 punti…

Dopo la pausa del tè le gualdesi rientrano sul parquet ancora più convinte. Il quintetto (Baldelli, Mezzadri, Morroni, Matarazzi, Marcotulli) nel giro di 3 minuti piazza il break decisivo. Il “la” lo genera la Baldelli (12 punti nel tempino!) con una tripla (saranno 3 al termine con 22 punti totali, top scorer e “doppia-doppia” con 10 rimbalzi…una grande stagione per la capitana gualdese) e in poco più di tre minuti, con una difesa molto attenta, la Salus riesce a recuperare diversi palloni che con repentine aperture in  transizione provocano un parziale di 10 a 2  (40-22 al 34°, con Marcotulli mortifera in contropiede).

Il cospicuo vantaggio mette già in sicurezza la vittoria dell’incontro, mentre comincia a prendere concretezza il ribaltamento dello scontro diretto.

Da questo momento in poi viene fuori anche la maturità della formazione umbra che non molla più la presa e non fa più scendere il divario acquisito al di sotto dei 17 punti, arrivando più volte al massimo vantaggio di 21 punti (45-24 al 27°, 52-31 al 34°, 60-39 al 38°),

fino al +19 finale (62-43) che consente alla squadra di coach Marini, alla luce degli altri risultati, di riguadagnare la seconda posizione solitaria.

Adesso, nell’ultimo incontro del 2012 la Siri Store  è chiamata in trasferta a Perugia contro il Madonna Alta che, dopo la vittoria nel derby con il B.C. Pg, si trova alle spalle delle gualdesi

con 6 punti e non mollerà di un centimetro per cercare l’aggancio del secondo posto.

All’andata la Siri Store vinse per 54 a 45, rimanendo avanti nel punteggio dal primo all’ultimo secondo, dimostrando in quell’occasione (prima vittoria in campionato)  di essere pronta ad affrontare un campionato senior di serie B, nonostante la giovanissima età di quasi tutto il roster biancorosso. Da li in poi solo vittorie per le gualdesi, ad eccezione della trasferta di Pescara!

Sarà un match cruciale, vincerlo potrebbe significare l’ipoteca anticipata per il secondo posto nella fase regolare e la quasi certezza di raggiungere con largo anticipo la salvezza, obiettivo dichiarato della società insieme alla valorizzazione delle giovani. Dunque nel prossimo turno, Sabato  22 Dicembre alle ore 19.00, presso il Pala Pellini a PG si disputerà una partita molto importante per il proseguo del campionato. Da questo gruppo che ci sta  regalando diverse soddisfazioni,  sarebbe bello ottenere un ulteriore dono di Natale, (che cadrà tre giorni dopo il match…), sotto forma di una  preziosa vittoria che darebbe una spinta decisiva verso le parti nobili della classifica e metterebbe una seria ipoteca verso uno degli obiettivi che, come detto in precedenza, la società si è posta per questa stagione, cioè la salvezza!

 

Tabellino della partita :

Siri Store – Senigallia : 62-43  (12-7; 30-20; 48-29;)

Baldelli 22, Mezzadri 6, Morroni 6, Matarazzi 17, Paciotti, Marcotulli 9, Spigarelli 2, De Canonico,

Buscarini, Franciolini, Abbati, Guidubaldi

 

All. Marini

Gli altri risultati:

Fermano – Pescara            :     47 – 56

M. Alta PG – B.C. PG      :     63 – 59

 

Prossimo turno:

M. Alta PG  –  Siri Store Gualdo     (Sabato 22 dicembre, ore 19.00)

Senigallia – Fermano

Pescara  –  B.C. PG

                   

                             Classifica dopo 7 turni:

Pescara  12

Siri Store Gualdo  8

Senigallia  6,

Fermano  6

M. Alta  6

B.C. Pg  4             

           

                    Classifica marcatrici dopo 7 giornate:

Baldelli 118, Matarazzi 74, Morroni 61,  Mezzadri 59, Marcotulli 40,

De Canonico 11, Paciotti 8, Spigarelli 6, Buscarini 4, Guidubaldi 1

                 

                    Classifica rimbalzi (difensivi + offensivi) dopo 7 giornate:

 

Baldelli 67, Mezzadri 50, Paciotti 26, Morroni 24, Matarazzi 15, De Canonico 12,

Marcotulli 11, Buscarini 3, Spigarelli 3, Franciolini 3

 

                   Classifica palle recuperate dopo 7 giornate:

Baldelli 25, Morroni 25, Matarazzi 23, Mezzadri 21, Marcotulli 11, Paciotti 10,

De Canonico 7, Spigarelli 2

 

Lascia un commento

Archiviato in I° Squadra Femminile, Serie B girone A, Stagione 2012-2013

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...